lunedì 24 aprile 2017

Curiosità tra le righe #7 - Perigeo lunare

Rubrica inventata da me in cui, a cadenza casuale, condividerò con voi le curiosità che scoverò tra le righe dei libri. 
____________________________________________________________

Buongiorno amici! Come state? Siete al lavoro o, come me, siete a casa per il ponte?
Finalmente riesco a tornare con una puntata della rubrica dedicata alle curiosità trovate nei libri. Purtroppo preparare questi post è particolarmente impegnativo perchè prima devo fare moltissime ricerche online quindi mi perdonerete non riesco a pubblicarli spessissimo ma preferisco la qualità alla quantità.


La curiosità di cui parleremo oggi è sulla luna e in particolare su quel Perigeo lunare.
Ho trovato questa curiosità nel libro Ninfee Nere di Michel Bussi edito da edizioni e/o, recensione qui.

Ecco il passaggio che ho sottolineato. È la piccola Fanette che parla:
Ne hanno parlato a France Bleu Haute-Normandie e anche alla televisione regionale, hanno detto che oggi la luna piena è la più grande dell'anno. È al perigeo, hanno spiegato. Il che significa, se ho ben capito, che stanotte la luna è nel punto più vicino alla terra... Ho anche imparato che la luna non traccia un cerchio intorno alla terra, ma un'ellisse... quindi c'è un giorno in cui la luna piena è più lontana dalla terra e un gionro in cui è più vicina...
Cioè stasera! Secondo loro, vista a occhio nudo dalla terra, la luna diventa più grande. L'hanno detto subito dopo le previsioni del tempo, al momento della rubrica sugli eventi del giorno. Il perigeo. Una volta all'anno.
Il termine Perigeo lunare è il termine scientifico per quella che in modo volgare viene spesso indicata come superluna.Il termine superluna fu introdotto dall’astrologo Richard Nolle nel 1979 ma non ha alcuna rilevanza scientifica.
La distanza della la luna dalla Terra può variare - visto il movimento ellittico del satellite - tra un valore minimo di 356.410 km, detto per l’appunto perigeo, e uno massimo di 406.740 km, l’apogeo.
In genere le lune piene nei pressi del perigeo si verificano ogni 13 mesi e 18 giorni, quindi non parliamo di un fenomeno insolito. L'ultimo Perigeo lunare è stato il 14 dicembre 2016 mentre il prossimo si vedrà solo a gennaio 2018. Non è sempre facile notare la differenza tra una “superluna” e una normale luna piena infatti una differenza del 30% di luminosità può essere facilmente mascherata dalle nubi e dalla foschia. Inoltre, non ci sono punti di riferimento utili per misurare i diametri lunari. L’illusione maggiore si verifica quando la Luna si trova nei pressi dell’orizzonte.
Il fenomeno ha anche un suo corrispettivo all’apogeo: la micro Luna.

4 commenti:

  1. Che bello Dany che torni con questo appuntamento che adoro :-) anche io come sai ho letto questo libro e l'ho apprezzato, anche se Bussi ha fatto un po' troppo il furbetto come già ci siamo dette!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nadia! Anche io lo adoro, è solo difficile trovare curiosità e soprattutto lunghissimo cercare notizie per creare un post abbastanza completo!! Quindi accetto suggerimenti su curiosità che trovi nei libri e che sottolinei! Poi le notizie le trovo io hihihihi

      Elimina
    2. Ahah va bene! Ti farò da braccio destro! ;-)

      Elimina